menu


contatti


A.S.A.E.L.
Associazione Siciliana
Amministratori Enti Locali

Sede:
Vicolo Palagonia all'Alloro, 12
90133 Palermo

Tel: 091.6174207
Fax: 091.6174207
Mail: asaelpait@gmail.com
PEC: asael@pec.it

C.F. 80028370825


dove siamo (Google Maps)

invia una email

 

 

Archivio news

  torna all'indice


13.06.2020
COMUNICATO DELL'ASSESSORATO REG/LE ALLA FAMIGLIA SU "CENTRI ESTIVI PER MINORI"

11 giugno 2020

Con uno stanziamento di 12 milioni, l'assessorato regionale della Famiglia si appresta a finanziare, nel periodo giugno-settembre 2020, i Comuni dell'Isola per l'apertura di centri estivi per minori compresi nella fascia d'età 3-14 anni. A darne notizia l'assessore regionale delle Politiche sociali, Antonio Scavone.
"Il decreto "Rilancio"- ha dichiarato l'assessore Scavone- ha destinato, per i mesi da giugno a settembre, circa 12 milioni alla Sicilia per interventi per il potenziamento dei centri diurni estivi, dei servizi socio-educativi territoriali e dei centri con funzione educativa e ricreativa destinati alle attività di bambini e bambine di età compresa fra i 3 e i 14 anni. Abbiamo già scritto ai comuni - ha continuato Scavone- al fine di censire gli enti locali interessati alla realizzazione dei progetti e domani invieremo l'elenco, ad oggi sono oltre 100 ad avere risposto tra cui le città metropolitane di Palermo e Catania, al Ministero delle Politiche sociali".

Nel disciplinare i progetti, i comuni dovranno attenersi alle linee guida per la gestione in sicurezza delle attività di socialità e gioco per bambini ed adolescenti nella fase dell'emergenza covid -19 emanate dal Ministero delle Politiche sociali.
"Linee guida che, oltre a garantire finalmente un graduale ritorno alla normalità per i piccoli e gli adolescenti e una boccata d'ossigeno per le famiglie - ha proseguito l'assessore- rispondono ad un giusto bilanciamento tra il diritto alla socialità, al gioco ed in generale all'educazione dei bambini e degli adolescenti e contestualmente alla necessità di garantire condizioni di tutela della loro salute , nonché di quella delle famiglie e del personale educativo ed ausiliario impegnato nello svolgimento delle diverse iniziative".

Tra le prescrizioni, quelle inerenti la riapertura regolamentata di parchi e giardini pubblici per la possibile frequentazione da parte dei minori con genitori o adulti familiari, quelle relative alle attività organizzate per i minori e gli adolescenti con la presenza di operatori addetti alla loro conduzione nel contesto sia di parchi e giardini ma anche altre luoghi come le fattorie didattiche e infine quelle che riguardano le attività ludico-ricreative e dei centri estivi per i minori con la presenza di operatori addetti alla loro conduzione utilizzando le potenzialità di accoglienza di spazi come ludoteche, centri per famiglie, oratori.

"Nello specifico - ha aggiunto Scavone - le prescrizioni riguardano l'accessibilità degli spazi, gli standard per il rapporto fra i minori accolti e lo spazio disponibile, gli standard per il rapporto numerico fra personale, bambini e adolescenti e le strategie generali per il distanziamento fisico, i principi generali di igiene e pulizia, i criteri di selezione del personale e di formazione degli operatori, gli orientamenti generali per la programmazione delle attività, l'accesso quotidiano e le modalità di accompagnamento e di ritiro dei minori, il triage in accoglienza, le attenzioni speciali per l'accoglienza dei minori con disabilità".




  torna all'indice

 

ultime news


10.07.2020
CONVOCATA LA TASKS FORCE DELLA P.I. SULLA RIAPERTURANIO DELLE SCUOLE
E' stata convocata per il 13 luglio 2020 dall'Assessore alla P.I. LAGALLA la Tasks Force  per il piano di riapertura in sicurezza delle scuole. L'ASAEL partecipera' a...
(leggi tutto )

08.07.2020
L'ASAEL HA PARTECIPATO ALLA SEDUTA APERTA DELL'ASSEMBLEA GENERALE DELL'UNIONE DEI COMUNI DELLA "VALLE DEL TORTO E DEI FEUDI"
Si e' svolta giorno 7 luglio 2020 presso il Comune di Lercara Friddi una seduta "aperta" dell'Assemblea Generale dell'Unione dei Comuni della "Valle del Torto e...
(leggi tutto )

20.06.2020
IL DIPENDENTE PUBBLICO NON PUŅ SVOLGERE ALTRI INCARICHI ESTERNI SENZA AUTORIZZAZIONE
Secondo il giudizio della Corte di Cassazione (Sentenza n°11811/2020) il dipendente pubblico non può svolgere un incarico retribuito senza la previa autorizzazione della rispettiva amministrazione di...
(leggi tutto )

20.06.2020
SECONDO ARERA LA PULIZIA DELLE CADITOIE RIENTRA NELLA GESTIONE DEL SERVIZIO RIFIUTI
Secondo il parere di ARERA la pulizia delle strade rientra tra le attività correlate alla gestione del servizio rifiuti, mentre quello delle "caditoie" non può essere...
(leggi tutto )


vai all'archivio news

   

 

  include

A.S.A.E.L. ©2011 - Tutti i diritti riservati | powered by: R. Bloisi - PixelZOO.it