menu


contatti


A.S.A.E.L.
Associazione Siciliana
Amministratori Enti Locali

Sede:
Vicolo Palagonia all'Alloro, 12
90133 Palermo

Tel: 091.6174207
Fax: 091.6174207
Mail: asaelpait@gmail.com
PEC: asael@pec.it

C.F. 80028370825


dove siamo (Google Maps)

invia una email

 

 

Archivio news

  torna all'indice


13.06.2020
COMUNICATO ASSESSORATO REG/LE P.I. SU FINANZIAMENTO ACQUISTO ATTREZZATURE PER LE SCUOLE

11 giugno 2020

Oltre 7mila tablet e più di 200 mila schede dati sono stati acquisiti in Sicilia dalle scuole statali, regionali, paritarie e dai centri di formazione in obbligo scolastico, grazie ad una dotazione complessiva di 2 milioni e 400 mila euro, messa a disposizione dalla Regione Siciliana per fronteggiare l'emergenza Coronavirus. L'erogazione di queste risorse, disposta dall'assessorato dell'Istruzione e della formazione professionale, si somma a quella stanziata dal ministero dell'
Istruzione, portando, su scala regionale, ad una stima di circa 24 mila dispositivi informatici individuali che le istituzioni scolastiche siciliane hanno potuto assegnare in comodato d'uso a studenti in condizioni di maggiore disagio economico e sociale.


«Grazie al congiunto intervento di Stato e Regione, finalizzato a supportare la didattica a distanza - dichiara l'assessore regionale all'istruzione Roberto Lagalla - siamo riusciti a potenziare in modo significativo la dotazione tecnologica delle scuole siciliane, includendo anche, da parte nostra, gli istituti paritari e i centri di formazione in obbligo scolastico, che hanno così potuto godere del contributo regionale. Il potenziamento dei dispositivi informatici ha consentito di estendere la platea dei fruitori della didattica a distanza, superando molte condizioni di difficoltà individuale e familiare e, al contempo, di accrescere le competenze digitali della scuola che, sia pur orientata alla riapertura di settembre, troverà comunque nei processi di informatizzazione un'utile integrazione dei percorsi didattici tradizionali. Nonostante questi sforzi, consolidati anche dalla diffusione di contenuti didattici attraverso il mezzo televisivo, non siamo oggi in condizione di valutare se la chiusura prolungata delle scuole, per quanto supportata dalla DAD, non abbia incrementato il fenomeno dell'abbandono scolastico. In ogni caso, quest'ultimo andrà fortemente contrastato, rafforzando ulteriormente il sistema scolastico regionale e ponendo in essere iniziative rivolte al contrasto delle povertà educative esistenti sul territorio».


Nel dettaglio, il contributo regionale ha consentito alle scuole statali di dotarsi di oltre 6 mila dispositivi informatici individuali, tra tablet e pc a supporto della FAD; altri 1.245 tablet sono stati reperiti dalle scuole regionali, paritarie e dai centri di formazione in obbligo scolastico, grazie ad uno specifico stanziamento regionale. Aggiuntivamente, al fine di garantire, durante la pandemia, la connessione internet, in particolare a studenti in condizioni di difficoltà, sono stati assegnati ulteriori 400 euro, per l'acquisto di schede dati, ad ogni istituto scolastico statale e paritario e agli ente di formazione, consentendo l'acquisizione di oltre 220 mila schede per la gestione del traffico dati




  torna all'indice

 

ultime news


10.07.2020
CONVOCATA LA TASKS FORCE DELLA P.I. SULLA RIAPERTURANIO DELLE SCUOLE
E' stata convocata per il 13 luglio 2020 dall'Assessore alla P.I. LAGALLA la Tasks Force  per il piano di riapertura in sicurezza delle scuole. L'ASAEL partecipera' a...
(leggi tutto )

08.07.2020
L'ASAEL HA PARTECIPATO ALLA SEDUTA APERTA DELL'ASSEMBLEA GENERALE DELL'UNIONE DEI COMUNI DELLA "VALLE DEL TORTO E DEI FEUDI"
Si e' svolta giorno 7 luglio 2020 presso il Comune di Lercara Friddi una seduta "aperta" dell'Assemblea Generale dell'Unione dei Comuni della "Valle del Torto e...
(leggi tutto )

20.06.2020
IL DIPENDENTE PUBBLICO NON PUŅ SVOLGERE ALTRI INCARICHI ESTERNI SENZA AUTORIZZAZIONE
Secondo il giudizio della Corte di Cassazione (Sentenza n°11811/2020) il dipendente pubblico non può svolgere un incarico retribuito senza la previa autorizzazione della rispettiva amministrazione di...
(leggi tutto )

20.06.2020
SECONDO ARERA LA PULIZIA DELLE CADITOIE RIENTRA NELLA GESTIONE DEL SERVIZIO RIFIUTI
Secondo il parere di ARERA la pulizia delle strade rientra tra le attività correlate alla gestione del servizio rifiuti, mentre quello delle "caditoie" non può essere...
(leggi tutto )


vai all'archivio news

   

 

  include

A.S.A.E.L. ©2011 - Tutti i diritti riservati | powered by: R. Bloisi - PixelZOO.it